COACHING ONLINE e IN PRESENZA

Schema a piramide dei Livelli Logici di Robert Dilts applicato allo Spiritual coaching

Spiritual Coaching, il coaching dell'anima.

Lo Spiritual Coaching è il coaching dell’Anima. E’ un percorso di crescita personale e Coaching Spirituale che trae origine da diverse discipline.

Esse sono filosofiche, antropologiche, psicologiche, religiose e ascetiche.

Lo Spiritual Coaching permette di integrare le esigenze dello spirito che chiede come primo bisogno, quello di sapersi amare! 

Questo traguardo viene prima di qualunque altra Missione personale.

polsi che si levano al cielo e spezzano le catene col Coaching Spirituale di stefanoleone.it

Spiritual Coaching, liberarsi dai condizionamenti

La persona che intraprende un percorso di Spiritual Coaching, è alla ricerca di una pace e di una dimensione di felicità possibile che sono state perse.

Perché ci perdiamo? Prima di tutto perché non ci amiamo. Perché non sappiamo rivolgerci con simpatia a noi stessi e ai nostri “difetti”.

La cultura occidentale propone stereotipi di successo e potenza che poco rappresentano in realtà la vera bellezza dell’essere umano.

I miti hollywoodiani, incarnano modelli spesso fuorvianti a servizio di imprese grandiose, creando in noi, una scissione dolorosa fra la ns. realtà e la l’immaginario collettivo.

L’anima spirituale lo ha capito e preferisce amare i propri confini, vuole giocare con essi senza prendersi troppo sul serio. Sta nei suoi limiti per farne un’occasione di scambio anziché nasconderli.

mano che si appoggia ad uno specchio formando un cuore simbolo dello spiritual coaching di stefanoleone.it

Ama te stesso con lo Spiritual Coaching

 Abraham Maslow, individua come bisogno evoluto, quello di autorealizzazione: l’uomo si realizza “facendo cose” che lo rappresentino.

Tuttavia, come espresso poc’anzi, nessuna forma di autorealizzazione  è veramente possibile se non si impara ad amarsi con simpatia e rispetto. 

Il rischio, sarebbe vivere  a servizio di un’immagine di sé che non sarà mai abbastanza (ego). 

Primo scopo del percorso di Spiritual Coaching è perciò quello di ottenere occhi adatti a scoprire la bellezza che si nasconde dietro le proprie fragilità e i propri limiti fisici e caratteriali, imparando a valorizzarli

Pensiamo alla capacità di essere gentili, comprensivi, simpatici, umoristici, sensibili, diretti o decisi.

 Tutte qualità personali che possono fare di voi, persone uniche e straordinarie! 

donna seduta e appoggiata ai cassetti con una matita in bocca e un diario sulle gambe

Riprogetta il tuo futuro spirituale

Rinunciare alle vostre maschere, vi avrà fatto apprezzare nuovi aspetti di voi stessi che non sapevate di avere.

Dopo aver imparato a stare con voi stessi, in questa seconda fase,  imparerete a stare anche con gli altri in maniera autentica.

Potrete ripensare al vostro lavoro e alle vostre relazioni per trovare connessioni e situazioni più attraenti e stimolanti.

 Imparerete perciò a strutturare il tempo in funzione dei vostri bisogni. 

Tramite il coaching spirituale, punterete a realizzare i progetti che sentite importanti e il disegno superiore che sta dentro di voi.

Scopri di più sul Coaching Spirituale

fai la tua richiesta ora

Privacy Policy